La Riserva Naturale Regionale di

ZOMPO  LO  SCHIOPPO

 

La Riserva di Zompo lo Schioppo è stata istituita con Legge Regionale 29 Maggio 1987 n.24 e data in gestione al Comune di Morino (AQ ).

L’estensione dell’area protetta prevista nel provvedimento istitutivo della Riserva è di 1.025 ettari ,ricadenti nel Comune di Morino,nell’area del Gruppo dei Monti Cantari.

La Riserva  ha nella parte più bassa collinare (650-550 metri) un ampio anfiteatro naturale,dove precipita una imponente cascata…….

 La Riserva comprende ambienti diversi,che vanno dai boschi a faggio ,che prevalgono per quattro quinti della superficie dell’area protetta,associati ad acero di monte,cerro,sorbo,nocciolo,leccio,tasso,agrifoglio,

orniello,corbezzolo,maggiociondolo…..fino agli arbusteti e in quota ….. praterie di altura ,con monti che sfiorano i 2000 metri….(M.Pozzotello 1995 m.).

Una grande varietà di fioriture,anche pregiate, come la Genziana,l’aquilegia,il giglio rosso,e varie specie di orchidee….

La natura calcarea del terreno favorisce nelle parti alte la formazione di doline,e quindi scendendo di quota,si trovano pozzi e caverne sotterranee,grotte e risorgive….

Le abbondanti acque raccolte dal bacino alto sopra l’anfiteatro ,confluiscono nel punto dove il rio precipita (…..zompo) per oltre 80 metri,con grande fragore (…….lo schioppo).

Nella fauna si trovano uccelli come i Picchi , fringuelli e merli; rapaci come l’allocco,lo sparviero e il gufo reale;mammiferi (segnalata la presenza…. ) come il lupo,l’orso e il capriolo…..

Le acque purissime favoriscono la presenza della trota…..

 L’anfiteatro naturale,ricco di vegetazione,oltre alla imponente cascata,presenta una serie di salti d’acqua più piccoli e allo scioglimento delle nevi,a primavera,le pareti sono piene di  scivoli e rivoli d’acqua…..che alla base favoriscono estese formazioni di muschi….

                                 Gianni Di Muzio