Le Pitture Rupestri

di Corpi Santi-Lama dei Peligni (CH)

Majella Orientale

 

                           A cura di Gianni Di Muzio

 

A quota 1035 della località “La Pineta,sopra Corpi Santi,nel Comune di Lama dei Peligni (Chieti),risalendo  dalla  quota 540 della S.S.84,per sentieri poco noti e poco frequentati,si attraversa un immenso bosco che si estende fino alle prime propaggini rocciose della Majella Orientale,tra la Valle SantAngelo e Colle Quercione……………e poi……la scoperta…..

In attesa di portare sul web le immagini in movimento delle riprese video di quella bellissima giornata (……era il 1° Giugno1996…..) ripassiamo le foto…….

 

 

 

 

La conformazione delle grotte  nella zona è tipica della Majella,con i tanti ripari sotto sgrottamento che nei secoli passati hanno ospitato pastori ed eremiti…….

Ma andando indietro nel tempo……10/40.000 anni fa…..

queste grotte potevano aver ospitato anche i cacciatori del paleolitico…….

 

 

 

Ritrovare in questi luoghi delle pitture rupestri è una forte emozione………è molto più che visitare un museo ………..a cielo aperto………sperando che questi capolavori non vengano  distrutti dai vandali……

 

Corpi Santi : pittura rupestre…….che raffigura ….…

 

La pittura rupestre  è  definita “Arte Paleolitica”……..

….e quest’arte…… per tutte le scoperte fatte sulla Terra, è rappresentata  solo da tre figure: animali……simboli astratti……e più raramente……. uomini.

 

Corpi Santi : pittura rupestre……che raffigura……

 

Sui trattati di Storia dell’Arte si studiano due definizioni dell’Arte Parietale ………..

1)             ………come “espressione grafica della visione del mondo dei cacciatori del Paleolitico…….”

2)             ………come “ manifestazione di magia simpatetica,secondo la quale si influenzano gli eventi mediante la rappresentazione simbolica dell’atto desiderato……..”…….

(……propiziatoria per la caccia…..)

 

Corpi Santi : particolare di pittura rupestre…..

 

Con i primi ritrovamenti ( XIX secolo….) la pittura “parietale”fu considerata primitiva……..e solo recentemente queste opere sono considerate di alto valore artistico,in rapporto allo sviluppo dell’uomo primitivo…..

 

Corpi Santi : una pittura rupestre …….dell’Età della Pietra……..

 

Sotto sgrottamento,al riparo da pioggia e vento,ma soprattutto grazie ai materiali usati per le pitture,questi capolavori sono arrivati fino ai giorni nostri ……..ma  sono di difficile datazione…….anche con il radiocarbonio….(Paleolitico…Mesolitico……Neolitico….) e cioè da 40.000 a 10.000 anni fa……

 

Corpi Santi : pitture rupestri……

 

Per realizzare queste opere d’arte usavano colori minerali (ocra,carbone,ematite……) e  dei leganti (sangue…..grasso…..), e le mani……o l’erba…..si usavano come pennelli……

 

Corpi Santi : pitture rupestri