La Chiesa di San Francesco

di Chieti

 

 

               a cura di Gianni Di Muzio

 

 

L’origine della Chiesa risale all’alto Medioevo di Teate…….edificata nel 1239  in stile romanico,sulle cortine di una costruzione preesistente,dedicata a San Lorenzo…………….

 

Chieti : San Francesco della Scarpa

             Facciata e rampe di scale sul Corso Marrucino

 

 

Così  descrive la facciata della Chiesa  Ignazio Carlo Gavini,in “Storia dell’Architettura in Abruzzo”-Vol.11-Pag.393:

 

 

 

“……..le trasformazioni del ‘600 alterarono l’antica struttura…….

…….la parte alta rimane in forma di una grande muraglia a cortina di mattoni,sulla quale esistono i contrafforti d’angolo,il finestrone a ruota e due tratti della cornice di coronamento ad arcatelle trilobate.

La disposizione di questa cornice usciva dunque dalle regole prescritte dal tipo comune  della chiesa francescana,lasciando la forma a timpano per quella orizzontale,preferita nella regione abruzzese.”

 

Chieti : San Francesco della Scarpa (Obiettivo Sigma 10 mm)

 

………………Veduta della Chiesa di S.Francesco……..by Google Earth

 

­­­­­­­­­­­­

 

Dell’antica costruzione si è conservato,sopra il portale barocco,il finestrone circolare (…..il rosone),una rosa a ruota finemente traforata ad archetti trilobati,con raffigurazioni tipiche abruzzesi di foglie di acanto…….

 

Chieti : il rosone sulla facciata orizzontale della Chiesa di S.Francesco

 

 

Lateralmente al portale, due nicchie poste simmetricamente sulla facciata conservano le statue raffiguranti San Tommaso d’Aquino e  Sant’Antonino (Vescovo di Firenze)…………quivi traslocate dalla demolita chiesa di S.Domenico.

 

 

Chieti: le statue  nelle due nicchie della  Facciata della Chiesa di S.Francesco

 

 

 

Le date  importanti per la Chiesa di S.Francesco:

 

-1239 : nuova edificazione ,sul sito dell’antica Chiesa di S.Lorenzo;

-1576 : restauri della Chiesa e ampliamento del Convento dei Francescani;

-1620:costruzione del refettorio e  consolidamento del Convento;

-1650:ristrutturazioni e decorazioni delle dieci cappelle della Chiesa;

-1689:ristrutturazione totale della Chiesa,con sostanziali modifiche della pianta (che assume la forma di “croce greca”),della zona absidale  e delle volte delle navate;

-1703 : dopo il tremendo terremoto del 14 Gennaio 1703,lavori di consolidamento delle strutture della cupola;

-1706:decorazioni e opere d’arte (pala d’altare) e statue lignee  (S.Antonio di Giacomo Colombo);

-1767 : opere di decoro e installazione del coro ligneo (del teatino Felice D’Attilio);

-1809: soppressione degli ordini monastici (Leggi Napoleoniche),che riguarda anche  S.Francesco di Chieti;

-1819:il governo Borbonico reintegra il  Convento;

-1876: il Governo Italiano sopprime di nuovo il Convento e incamera i Beni ecclesiastici nel Demanio;

-1890: la Chiesa di S.Francesco viene restaurata dalla famiglia De Horatiis;

-1898: i lavori di ribassamento del Corso Marrucino di Chieti costrinsero alla costruzione della doppia rampa  di scalinata (progetto di Tommaso Scaraviglia) che oggi è visibile davanti alla facciata della Chiesa di S.Francesco.

-1933 : un furioso incendio devasta l’interno della Chiesa di S.Francesco(poi restaurato………..),ma il fuoco distrusse per sempre il prezioso coro ligneo……

 

Chieti : San Francesco “della Scarpa”-Facciata e scalinate

 

L’altissima aula interna,rifatta con le volte nella seconda metà del ‘600 (vedi sopra),con una grande navata e ben dieci cappelle laterali (cinque per lato),con grandiosa cupola al centro della pianta della costruzione a  croce greca,colpisce subito il visitatore per la sua maestosità…….

 

Chieti : Cupola della Chiesa di S. Francesco (Ob.Sigma 10 mm)

 

Chieti: Chiesa di S.Francesco –interno-(Obiettivo Sigma 10 mm)

 

Chieti:S.Francesco della Scarpa-Interno

          (Obiettivo Sigma 10 mm)

 

 

 Sulla destra,entrando,si nota uno splendido pulpito ligneo pensile del XV111 secolo,intagliato da Tommaso Salvini di Orsogna….

 

 

Chieti: S.Francesco-Pulpito ligneo (Salvini di Orsogna)

 

     

Chieti: Chiesa di S.Francesco

           Particolare del pulpito

 

L’altare centrale,nella sua maestosità,presenta nella lunetta un affresco luminoso,che attira l’attenzione del visitatore…..

 

Chieti :S.Francesco della Scarpa

           Lunetta affrescata,sopra l’altare maggiore

 

La volta affrescata presenta notevoli spunti d’arte,meglio se osservati da un teleobiettivo…..

 

 

 

 

 

 

 

 

Chieti:Chiesa di S.Francesco-La volta (ob.Sigma 10 mm)

 

 

 

 

 

 

 

 

­­­­­­­­­­

 

Notevoli le tele dei pittori Donato Teodoro di Chieti,G.B.Spinelli,N.M.Rossi…..

………………(click Donato Teodoro per il web site)

 

 

 

 

 

 

 

………(click here to see la Via Crucis della Chiesa di S.Francesco di Chieti)

______________________________________________________________