La Chiesa  di

San  Tommaso  Apostolo

 

S.Tommaso-Frazione di Caramanico (PE)

 

              

                      A  cura  di  Gianni Di  Muzio

 

 

Percorrendo in auto la S.S. 487, da San Valentino in Abruzzo Citeriore in direzione di Caramanico,poco dopo l’abitato di Scagnano,un cartello indica sulla destra una piccola strada che conduce a San Tommaso …

Dopo alcune curve appare maestosa l’ antica chiesa di San Tommaso Apostolo dell’XII  secolo……

 

 

Il lato  posteriore della chiesa,con l’abside a semicerchio, si può considerare la parte più antica dell’intero complesso (anno 1182- cfr.C.I.Gavini-Storia dell’Architettura in Abruzzo),in conci ben squadrati di pietra bianca di calcare della Majella,con una vistosa monofora centrale,che contiene ad incasso 2 Angeli scolpiti.

 

San Tommaso Apostolo : Abside

 

La torre campanaria,sulla destra dell’abside,fu nuovamente eretta dopo il disastroso terremoto che colpì tutta la zona della Majella nel 1706….

 

 

La facciata della chiesa è a cortina,in conci squadrati di pietra,e mostra nella sagoma esterna le tre navate che compongono la costruzione.

I  tre portali della facciata hanno bellissimi architravi scolpiti e stipiti ornati…….

 

 

 

Il portale centrale ha un architrave scolpito ,con il Cristo benedicente in trono e ai lati gli Apostoli…..

 

San Tommaso Apostolo di Caramanico (PE)

 

 

 

 

S.Tommaso A.: disegno tracciato in terra rossa sulla lunetta……

 

Il disegno,che doveva essere di preparazione per un affresco,rappresenta la Madonna con il Bambino,tra due Santi….

Sopra il portale centrale un grande rosone a ruota….

 

San Tommaso Apostolo : rosone

 

All’interno le  tre navate sono divise da sei pilastri per lato;il secondo a destra si differenzia da tutti gli altri per una tozza forma quadrata e sottile,con  basamento e capitello sproporzionati rispetto al pilastro…….

 

 

La religiosità popolare vuole che il pilastro sia stato messo dagli Angeli,mentre gli operai dormivano,per evitare una rovina  imminente della struttura, per l’eccessivo carico della muratura sovrastante……

Antichi  affreschi ricoprono alcuni pilastri…….raffiguranti la “Deposizione”,la “Discesa al Limbo”e la “Pieta’”……

 

 

 

 

La chiesa di San Tommaso Apostolo rientrava nei possedimenti dei Benedettini,che in Abruzzo avevano la loro sede principale a San Clemente a Casauria……..

Successivamente la chiesa fu ceduta ai Padri Celestini……..fino alla chiusura degli Enti ecclesiastici nel 1806,in seguito alle Leggi Napoleoniche…..