Gran Sasso d’Italia

 

      Colle della Torretta

..e il  Bosco di Pietralunga

 

 

                A cura di Gianni Di Muzio

 

 

Inconfondibile la Scaglia di roccia che si può osservare da San Salvatore di Castelli, al Colle della Torretta (q.1642)………sopra l’immenso Bosco di Pietralunga.

 

G.S. : Colle della Torretta (1642)

 

Per raggiungere Colle della Torretta ci si immerge per due ore nella vasta faggeta del Bosco di Pietralunga,partendo da quota 1035 dell’innesto dei 4 vadi,sopra San Salvatore di Castelli.

 

G.S. :…..sulla curva di livello di quota 1300

del Bosco di Pietralunga ,passa il tratto del sentiero dei 4 vadi….

che da Colle del Tassone va verso il Fondo della Salsa….

 

G.S. : ………il tratto del sentiero dei 4 Vadi

attraversa in questo punto il Fosso Morto….

 

Colle della Torretta (quota 1642)

 

G.S. : il questo tratto il sentiero dei 4 Vadi è in vista

del Fondo della Salsa ………perde quota e passa da 1300 m

a  980 m  della F.te dei Signori…..

 

Sotto il M.Camicia,a quota 1660 e a monte di Colle della Torretta

 

G.S. : ….a quota 1300 del Bosco di Pietralunga

s’innesta un tratto del sentiero dei 4 Vadi….

 

G.S. : ……il punto d’innesto a quota 1300 del sentiero

che sale al Colle della Torretta……..

 

G.S :…….molto difficile ritrovare il sentiero

per C.le della Torretta……ed ancora più difficile

ritrovare  in salita,nel bosco di Pietralunga,la vecchia segnaletica “gialla”…..ormai sbiadita……

 

G.S. :…..la faggeta del Bosco di Pietralunga

si presenta con tronchi sottili e giovani e il sottobosco è molto pulito e libero da vegetazione……ma non mancano vecchi faggi centenari di tanto in tanto…..con grossi tronchi…

 

G.S. : ……..risalendo il Bosco di Pietralunga…..il 19.5.07

           (foto digitale con Obiettivo Sigma 10 mm)