L’antico collegamento fra TEATE

e  la Valle Tritana……………….

 

                 A  cura  di  Gianni Di Muzio

 

Tra il VI e il I secolo A.C.un  collegamento tra le popolazioni italiche dei Marrucini e dei Vestini passava sicuramente per Forca di Penne……

Non ci sono dubbi che dalla Forca si scendeva il Vallone San Giacomo per raggiungere la Valle Tritana ………(dove scorre il Tirino,sotto Capestrano…..).

 

Dalla Valle del Pescara alla Valle Tritana..Via Forca di Penne

 

Per lungo tempo è rimasta incerta la via  per raggiungere la Forca dalla vallata del Pescara……..se non fosse per i ritrovamenti degli ultimi decenni…..

Nei primi anni novanta si conducevano degli scavi alla quota 677 sopra Pescosansonesco     (….tra Pizzo della Croce e La Queglia),che la foto sotto  dell’11.1.1992 mostra….

(la quota 677 è cerchiata  in rosso sull’immagine che precede…….)

 

Il pianoro di quota 677,tra La Queglia e Pizzo della Croce….

 

I resti ritrovati sono indubbiamente di origine romana,anche perché il posto è un ottimo punto di osservazione e controllo,

idoneo per una postazione di vedetta….

 

Una postazione……in ricostruzione….

Quota 677………un pianoro idoneo anche per stazzi di transumanza….

 

Ma sul posto il reperto più importante fotografato è sicuramente questo….

 

……potrebbe indicare ….un passo….un valico….

 

Una pietra miliare….che potrebbe indicare  la Forca di quota 839,tra Pizzo della Croce e  La Queglia.…..….per collegare la vallata del Pescara a Forca di Penne (quota 918)..…

 

Comunque,sono anni che si fanno ritrovamenti di tombe del periodo delle popolazioni italiche, sul tratto viario che collega nella  Vallata del Pescara le zone di Cugnoli-Nocciano-Villa S.Giovanni di Rosciano-Villareja…..lo stesso tracciato fratturale…

 

E’ stato accertato che le tombe contenevano uomini  vissuti tra il VI e il IV  secolo A.C…….

Lo stesso tracciato utilizzato dai Romani e coincidente con le vie tratturali..

 

La via fratturale (in azzurro) coincide con l’antica via TeateCapestrano (in rosso)-Cerchiato in rosso  Forca di Penne-

 

Dal pianoro di quota 677,superata la ForcaFicule”,passando sotto Colle Rotondo di Monte Picca e a quota 963 di Pietra di Fonte Gelata,si arriva quasi in piano a Forca di Penne…….

 

Pescosansonesco (Nuovo)-il tracciato rosso-giallo sale al pianoro di quota 677 e passa per la Forca..Ficule…..per proseguire verso Forca di Penne

 

E’ di questi giorni un articolo apparso sul giornale “TuttoRoscianodel II trim.2006…..