..COME POSSONO  RIVIVERE

…….GLI   ANTICHI    BORGHI  MONTANI                             …………….D’  ABRUZZO

 

….In  trent’anni di escursioni  su tutti i monti dell’Appennino Centrale  ho documentato in foto e video l’esistenza  di numerosi paesi con belle case ed emergenze architettoniche,ma che stanno perdendo i residenti…….

     Voglio  soffermarmi su aspetti legati al nuovo turismo che si va sviluppando in tutta Europa e che potrebbe essere la soluzione ideale per i nostri borghi di montagna….

     Qualcuno ,già negli anni ’80,aveva capito un concetto fondamentale che accomuna molti viaggiatori,escursionisti,e chiamiamoli pure turisti….quello di uscire dall’anonimato,fare amicizia con le genti del posto visitato e integrarsi,sia pure temporaneamente ,con i residenti…..come per sentirsi ancora a casa propria……

     Quali sono i punti di forza degli innovativi progetti  di ospitalità e avveniristici piani d’investimento nel campo immobiliare ?

 

1)   il primo punto ,fondamentale,è legato al concetto  di integrazione con i residenti del luogo prescelto..….che coinvolge soprattutto chi non ama troppo gli Hotels e predilige nuove esperienze di vacanza……. con  possibilità di  rivitalizzare i borghi.

2)   il secondo è strettamente collegato alle opere da realizzare,tese alla conservazione di tutti i servizi ,ristorazione compresa……trattandosi di articolare una struttura a metà strada tra casa e albergo……

3)   il terzo è la possibilità non complessa di raggiungere la località con i propri mezzi o con buoni servizi pubblici….

4)   il quarto punto è strettamente collegato alle qualità del paese dove si dovrebbe sviluppare il progetto ,con buone strutture già esistenti, edifici “appetibili” per una ristrutturazione e un centro storico di pregio e ben conservato…..

5)   il quinto punto è una alternativa del quarto…..là dove può mancare il pregio artistico e architettonico del centro storico….supplire con attrazioni enogastronomiche.

I progetti dovranno avere moltissima attenzione e riguardo per il territorio,tendere alla riscoperta di usi e tradizioni locali,arti e mestieri antichi e soprattutto rivalutare e conservare il patrimonio abitativo e artistico.

 

 

      CASTELLI

 

CARAPELLE CALVISIO