La Chiesa di

Santa Maria Assunta

di Assergi

 

 

                   a cura di Gianni Di Muzio

 

 

 

La Chiesa di S.Maria Assunta di Assergi (AQ) è molto antica,come attesta una pergamena ritrovata casualmente nella Chiesa,insieme a reliquie di Santi,con scrittura medievale così riportata da Gavini (Ignazio Carlo Gavini-Storia dell’Architettura in Abruzzo-Vol.1-pag.176 Ediz.Costantini-Pe ):

“Anno D.ni   MCL   indic.X111 edificatum est hoc templum in onore Beate Marie sep.Virgs.et beator……..a Berardo forconensi Epo sub Domino et dizione Beati Maximi……”

All’interno della Chiesa si legge: D.O.M.  Templum hoc B.M.V.dic. ab EpiscopoForcon.dedic anno 1150 …..

Questa data è  da attribuirsi alla edificazione della cripta (grande metà della navata centrale),o meglio alla riedificazione di una chiesa (all’epoca dedicata a San Franco) e sopra la cripta, alla fine del X111 secolo, venne innalzata la Basilica dedicata a S.Maria Assunta.

 

Assergi (Aq) : Cripta di S.Maria ad silicem (S.M.Assunta)

  …………..nel X11 secolo Chiesa di S.Franco, nella Valle del Raiale…………..dove in un sarcofago sono conservate le reliquie del Santo………

 

 

Ma alcuni studiosi sostengono (cfr. N.Tomei-Dissertazione sopra gli atti e culto di S.Franco di Assergi-Napoli-1791) che sullo stesso sito poteva preesistere un Chiesa più antica (…..una Grangia ?),divenuta Prepositura e Monastero dell’Ordine Equiziano……

 

Ricordiamo  che  Sant’ Equizio visse tra la fine del V secolo d.c. e i primi decenni del V1 secolo, nella provincia Valeria (L’Aquila-Rieti-Tivoli) e Wikipedia ci ricorda che l’unico a parlare di Sant’Equizio fu S.Gregorio Magno nei suoi dialoghi (l,4 in PL,LXXV11,coll.165-77 ).

Sant’Equizio si può considerare il precursore del monachesimo autoctono e con S.Benedetto il maggiore diffusore del monachesimo in Italia e in Occidente.

 

Equizio, dopo la sua morte, fu sepolto nella cripta della Chiesa di S.Lorenzo in Marruci (Pizzoli). Nel 1461 le spoglie furono traslate a S.Lorenzo in L’Aquila (oggi è il secondo patrono della città de L’Aquila ed effigiato nello stendardo ufficiale,con i Santi Massimo,Celestino e Bernardino ).

(click here per vedere le formelle dei Santi.sulla croce di Cima Wojtyla-Gr.Sasso).

Dopo il terremoto del 1703,che danneggiò la Chiesa di S.Lorenzo.le reliquie furono traslate nella Chiesa di S.Margherita della Forcella (Padri Gesuiti).

Nel secolo X1 l’Ordine dei Monaci Equiziani fu assorbito dai Benedettini e i Monasteri,le Collegiate e le Prepositure Equiziane divennero Benedettine e Cluniacensi (…….così ad Assergi San Franco del Raiale…..a Pizzoli  San Lorenzo di Marruci………...

nelle Puglie  Santa Maria di Barsento……..nel Lazio gli Equiziani di Valeria………).

 

Assergi : Cripta di San Franco,nella Chiesa di S.Maria Assunta

………… colonne corinzie in pietra bianca scolpita

……le spoglie di S.Franco,morto in una grotta sotto il M.Cefalone,sono oggi conservate in un sarcofago ,in questa cripta.

 

Della demolita Chiesa di S.Maria in Valle di Assergi (…..del ‘600,eliminata per la costruzione della strada del Vasto) si è salvata la facciata con il bel portale……..e oggi si può ammirare in Assergi l’intera costruzione, affiancata alla Chiesa di S.Maria Assunta…….

 

Assergi: facciata e portale della Chiesa di S.Maria Assunta

……….. affiancata alla facciata di  S.M.del Guasto

Assergi: le  due facciate della Chiesa di S.Maria Assunta

                              (obiettivo Sigma 10 mm.)

 

La tecnica costruttiva del “rosone”è indubbiamente quella delle maestranze  aquilane che hanno composto quel capolavoro scultoreo del rosone della Basilica di Collemaggio…..

 

 

Assergi : il rosone marmoreo…..(…..v.fin.circ.B.Collemaggio)

         ……nella facciata della Chiesa di S.Maria Assunta

 

Assergi : il portale della Chiesa di  S.Maria Assunta

                …………con l’Agnus Dei……….

                …………e due stemmi dell’antico castello di Assergi….

 

 

Una doppia cortina di conci squadrati elevano un campanile a vela su due file murarie,di grande effetto…..

 

 

Assergi : il campanile ”a doppia vela” della Chiesa di                  S.M.Assunta

 

L’interno è a tre navate (XV secolo),dove il tetto è stato sopraelevato e rifatte le volte…..

 

Assergi : interno a 3 navate della Chiesa di S.Maria assunta

 

La Chiesa ha la forma basilicale e un abside a tre navi molto ampie

 

 

Assergi : Chiesa di S.Maria Assunta

 

 

Assergi : l’area anteriore della Chiesa di S.M.Assunta

               ……………..dall’interno……………

              ……………..con il ricostruito tetto a capriate lignee….

 

 ……( per vedere i capolavori della Chiesa di S.Maria Assunta click here)

 

 

 

……(click here to see  la Via Crucis della Chiesa di S.Maria Assunta di Assergi)